Seguici su:

News del 14-05-2012
Le apparecchiature a norme PED

La direttiva PED (Direttiva 97/23 CE) è lo strumento normativo di riferimento per la costruzione di tutti gli apparecchi a pressione

Ogni carpenteria termotecnica deve attenersi alla direttiva PED per la progettazione, la costruzione, la verifica e il collaudo di apparecchi a pressione

Il legislatore con un unico strumento normativo: 

  • ha standardizzato le direttive di prodotto rendendole omogenee tra i vari paesi europei;
  • ha definito quali sono i requisiti essenziali di sicurezza per le apparecchiature a pressione;
  • ha indicato le modalità con le quali effettuare le valutazioni della conformità dei prodotti.

L'obiettivo è quello di agevolare la libera commercializzazione di apparecchiature a pressione all'interno dell'unione europea, pur garantendo la sicurezza dei manufatti con pressione massima superiore a 0,5 bar. 

Per apparecchiature a norme PED s'intendono tutte le componenti e gli accessori che costituiscono gli impianti a pressione e non solo, come avveniva nelle vecchie normative, l'apparecchio in pressione principale: quindi anche i recuperatori di calore se soggetti a pressioni, devono rispettare la Pressure Equipment Directive

Per la normativa comunitaria per la progettazione e la costruzione di apparecchiature a norme PED il sistema di organizzazione aziendale basato sulle norme ISO 9000 diventa strategico per la valutazione delle conformità del prodotto. 

COSTER SAS - Costruzione scambiatori di calore conformi alle normative PED - Via 1° Maggio 5, Melzo (MILANO)- tel. +39-0295737504