Seguici su:

News del 01-12-2015
scambiatore di calore con resistenze elettriche
Sono molteplici in processi industriali che prevedono lo scambio termico tra un fluido (acqua, aria) ed una resistenza elettrica.

Questo processo richiede l'impiego di apparecchiature dedicate e specifiche: gli scambiatori di calore con resistenze elettriche.

In pratica si tratta di riscaldatori industriali a resistenza elettrica e sono costituiti da tubi alettati con all'interno una resistenza elettrica (spirale di Nichel Cromo isolata da uno strato di ossido di magnesio) e vengono utilizzati per asciugatori, forni di essiccazione e polimerizzazione, cabine di verniciatura, macchinari tipografici.

Alcune caratteristiche degli scambiatori di calore con resistenza elettriche

  • le potenze variano variano da 3 a 300 KW
  • frequenza da 50 a 60 Hz
  • sono conformi alla normativa CEI e alla direttiva Europea bassa tensione 73/23 CEE.

Per maggior informazioni sulla progettazione e costruzione di scambiatori di calore elettrici industriali clicca qui
scambiatore di calore con resistenze elettriche